Archivio Categoria: Blog

Gen 01 2021

Bellezza e nobiltà di spirito: Manfredi, “illustris heros”

Introduzione. 1. La montagna della Gentilità. 1.1. Fuga ai monti. 1.2. Il campo. 1.3. L’aspro diserto. 2. Il desiderio impossibile della ragione umana (il terzo stato). 3. Un passo fermo per l’erta montagna (il quarto stato). 4. L’insegna dei naviganti. 5. Volgersi e ricordare nel “libro della vita”. 6. Poi sorridendo disse: “Io son Manfredi…”. 7. …

Continua a leggere »

Lug 31 2020

La Passione secondo il conte Ugolino

Il comune patrimonio moderno cristiano ed europeo, il cui organo per tanto tempo era stato il latino, cominciava allora a rivelarsi come un’unità in una nuova scissione nazionale. Ma quel patrimonio comune aveva, come sua essenza più intima e sua proprietà più cara e più peculiare, la storia umanissima dell’incarnazione e della passione di Cristo; …

Continua a leggere »

Mag 11 2020

Il canto di Francesca. Viaggio dal riso di Ginevra al sorriso di Beatrice

E penso pure che la poesia italiana è stata poco felice nella rappresentazione della donna, e che Francesca rimane unica e sola. Da tante liriche non è uscita una sola donna viva. Nell’Ariosto ti commovono i dolci lamenti di Olimpia e Isabella, schizzi superficiali, anzi che serii ritratti. Nel Tasso Armida è raffinata, Sofronia è …

Continua a leggere »

Mar 21 2020

Francesco e Domenico sulla soglia di una nuova era. Il tessuto apocalittico di Paradiso XI e XII

    1. La missione di Francesco e Domenico nell’Apocalisse moderna. 2. Angeli, uomini e prìncipi. 3. L’angelo del sesto sigillo (Ap 7, 2) e l’angelo dal volto solare (Ap 10, 1-3). 4. Il suono della voce di Cesare. 5. Francesco e Povertà: un matrimonio sublime e grottesco. 5.1. Maria rimase giuso. 5.2. L’arco della carità. 5.3. Al …

Continua a leggere »

Mar 19 2020

Dante e gli Spirituali francescani: un pubblico perduto

  ENG 1. Il “poema sacro” come un libro della Bibbia In Paradiso XXV, 1-2 Dante definisce la Commedia  “ ’l poema sacro / al quale ha posto mano e cielo e terra”. Nell’Epistola a Cangrande della Scala l’autore afferma che il significato di questo poema è “polisemos, hoc est plurium sensuum”, cioè ha più …

Continua a leggere »

Nov 15 2019

Amore e vita di poeta. La “Vita Nova” e l’imitazione di Cristo – I

  “Scio, anima mea, quia vita tua amor est” [*] (Ugo di San Vittore)               Introduzione. 1. Martirio e pietà: la Donna Gentile (o Pietosa) e Francesca. 2. Amore sulla via di Emmaus. 3. “Chi è costui che vene?”. 4.“Apparve prima la gloriosa donna della mia mente”. 5. “Incipit Vita Nova”. 6. Le “nove rime”. 7. Punti fermi …

Continua a leggere »

Apr 21 2019

Dante e Gioacchino da Fiore – X

  INDICE GENERALE I Introduzione. 1. L’angelo dalla parola ornata. 2. L’Ordine finale. 3. Evangelium aeternum. II  1. Tempus amplius non erit  (Ap 10, 5-7). 2. Roma, la grande meretrice (Ap 17, 1). 3. Al modo delle rane  (Ap 16, 12-14). III 1. L’instabile arena del mare (Ap 12, 18). 2. I quattro lati dell’altare d’oro (Ap 9, …

Continua a leggere »

Dic 12 2018

Dante e Gioacchino da Fiore – IX

IL QUINTO STATO (I CONDESCENSIVI)   1. Il quinto stato della storia della Chiesa nella ‘topografia spirituale’ della Commedia. 2. Il quinto sigillo: la Sede di Pietro, gli imperatori tedeschi e i barattieri (Ap 6, 9-11). 3. La quinta tromba (Ap 9, 1-12). 3.1. Le locuste: barattieri e Capetingi (Ap 9, 3). 3.2. Desiderio di …

Continua a leggere »

Nov 10 2018

Dante e Gioacchino da Fiore – VIII

  VIII.   IL QUARTO STATO (I CONTEMPLATIVI)   1. Il quarto stato della storia della Chiesa nella ‘topografia spirituale’ della Commedia. 2. Un enigma risolto. Pietro Damiano e Pietro Peccator, ovvero la distinzione fra quarto e quinto stato (Par. XXI, 121-123). 3. “E solo, in parte, vidi ’l Saladino” (Inf. IV, 129). 4. “Orgoglio e dismisura …

Continua a leggere »

Set 27 2018

L’origine dell’anima umana in Dante (Purgatorio XXV, 31-78)

La lezione di Stazio sull’origine dell’anima umana è sempre stata oggetto di discussione quanto alle fonti, speculative e dottrinali, di Dante: si tratti di Aristotele, Averroè, Tommaso d’Aquino, Alberto Magno, o Sigieri di Brabante [1]. Qui non interessa distinguere nei vari punti tali possibili fonti, si intende invece mostrare come i versi relativi – in questo …

Continua a leggere »

Post precedenti «